JCHC

Rassegna stampa 19-25 maggio 2019

Stampa Nazionale

Banksy: mio il baby-naufrago. E il palazzo (graffito incluso) è già in vendita a 4,5 milioni (Corriere.it/Corriere del Veneto, 25 maggio)

Le buche diventano opere d’arte: mosaici e maioliche al posto dell’asfalto (Il Caffè.TV, 25 maggio)

Da Firenze all’Europa. Riflessioni tra cultura e politica: parla Massimo Bray (Artribune, 24 maggio)

Recuperati dai Carabinieri ex voto dei Santuari di Caravaggio e Ariadello (Crema Oggi, 24 maggio)

Roma, dagli scavi ai Fori Imperiali riemerge la testa del dio Dioniso (Corriere.it/Roma, 24 maggio)

Livorno, 15 anfore antichissime scoperte in un magazzino (Livorno Today, 24 maggio)

Trova 15 anfore millenarie in un magazzino, le consegna alla Finanza (Livorno Press, 24 maggio)

Sul nuovo 7, Jeff Koons: «L’arte mi ha insegnato a rimuovere le gerarchie» (Corriere.it/7, 24 maggio)

Venezia, Banksy rivendica il bimbo migrante (Corriere.it/Venezia, 24 maggio)

Firenze, imbratta il Corridoio Vasariano per fare una dichiarazione d’amore, 38enne denunciato (Finestre sull’Arte, 23 maggio)

A Roma il Comune vieta di aprire gallerie d’arte a causa di una delibera folle (Artribune, 23 maggio)

Viaggio nel sito archeologico abbandonato di Cirene, in Libia: tre turisti in otto anni (Corriere.TV/Mondo, 23 maggio)

Banksy si autoinvita alla Biennale: i vigili lo cacciano per abusivismo – Il video (Open, 23 maggio)

Il Mibac chiede al Getty Museum «l’oracolo di Delfi» scomparso da Aversa negli anni ‘40 (Corriere.it, 22 maggio)

Il Mibac chiede al Getty Museum approfondimenti su “L’oracolo di Delfi” (La Repubblica.it/Napoli, 22 maggio)

Weimar: riapre al pubblico il primo edificio in stile Bauhaus del mondo (Artribune, 22 maggio)

Banksy allestisce una bancarella abusiva a Venezia. Il video pubblicato dallo street artist (Artribune, 22 maggio)

Arte, tornano a Parma dieci libri antichi rubati nelle biblioteche ecclesiastiche (La Repubblica.it/Parma, 22 maggio)

Antichi manoscritti trafugati tornano alla chiesa di Sacile (Il Friuli.it, 22 maggio)

Musei Usa: stop alle donazioni macchiate di sangue (Il Sole24ore/Arteconomy24, 22 maggio)

Beni culturali, l’Italia s’è desta. Stanziati 180 milioni per restauri e monumenti. Fondi per agevolare anche chi organizza gli eventi (La Notizia, 21 maggio)

Terremoto in Puglia, scossa di 3,9 gradi a Barletta. Anche a Bari scuole e uffici evacuati (La Repubblica.it/Bari), 21 maggio

L’arte sostiene i senzatetto. A Londra grandi artisti britannici all’asta: da Gormley a Kapoor (Artribune, 20 maggio)

Cesi, crolla la torre pentagonale. Filipponi: patrimonio culturale si sta sgretolando (Terni Today, 20 maggio)

Pienza, crollano due metri di muro degli Orti Piccolomini. Emergenza beni storici (La Nazione.it/Siena, 20 maggio)

“I reati nella tutela dei beni culturali”, alla Soprintendenza un incontro con il Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale dell’Arma (Lecce News24, 20 maggio)

Scala a mani nude la Torre Eiffel e per 7 ore minaccia il suicidio: catturato (Il Messaggero.it, 20 maggio)

Pompei, gli Scavi non possono più stare senza guida (L’Espresso.it/Napoli, 19 maggio)

Vercelli, termina il restauro della Torre dell’Angelo, simbolo della città (Finestre sull’Arte, 19 maggio)

La tutela dei beni culturali e del paesaggio, il Capitano Michelange Stefano in un’interessante relazione alla Soprintendenza i Lecce (Lecce Cronaca, 19 maggio)

Gli USA restituiscono all’Italia uno skyphos attico acquistato dal Toledo Museum of Art nel 1982 (Finestre sull’Arte, 19 maggio)

Protetti, ma chi li salva? (Il Giornale dell’Arte, maggio 2019)

In pericolo gli affreschi di San Marco a Vercelli (Il Giornale dell’Arte, maggio 2019)

Il santuario di Maryam Dengelat aperto dopo cinque secoli (Il Giornale dell’Arte, maggio 2019)


International Press

Italy Still Wants the Getty Bronze, and Perhaps More (The New York Times, 24 maggio)

Young people offered roles in protecting cultural heritage (Cyprus Mail, 24 maggio)

Polish government must stop dragging its heels on restitution (The Art Newspaper, 24 maggio)

Stolen artefacts returned to Bath museum left damaged (ITV, 24 maggio)

Netherlands to restitute two painting sold by Jewish businessman in Nazi era (The Art Newspaper, 24 maggio)

Artist defends controversial mural of New Zeland prime minister embracing Muslim woman (The Art Newspaper, 24 maggio)

Banksy Got Thrown Out of the Most Famous Piazza in Venice for Illegally Selling His Art—and You Can Watch a Video of It Happening Here (Artnet News, 22 maggio)

Selfie tourists get up Easter islanders’ noses (The Times, 22 maggio)

The ‘priceless’ artefacts stolen from the Museum of East Asian Art Bath (SomersetLive, 21 maggio)

Private US museum faces legal action for Thai artifact smuggling (Thai PBS World, 21 maggio)

Compagnons du devoir, artisans du savoir (Le Monde, 21 maggio)

Even if Chris Grayling’s Stonehenge tunnel made economic sense, the case against it would still be overwhelming (Telegraph, 21 maggio)

US Supreme Court declines to hear appeal on Nazi-looted art (The Art Newspaper, 21 maggio)

Notre Dame is unstable: a strong wind could make the walls collapse, independent report says (The Art Newspaper, 21 maggio)

Lost art: the great Caravaggio whodunnit (The Art Newspaper, 21 maggio)

Roban la ‘piedra del Grial’ en Omaña y destrozan el arco de la ermita de Robledo (Ileón, 21 maggio)

El Prado diseña un plan para evacuar los tesoros de su colección (El País, 21 maggio)

Five Crazy Stories of Stolen Art and Artifacts That Turned Up in Miami (Miami New Times, 19 maggio)

How National Gallery’s art was hidden from Hitler in WW2 (BBC, 19 maggio)


Blog

The Italian Ministry of Cultural Heritage wants the Getty Museum to verify the origins of four more works of art which they have identified as being stolen or exported from Italy without an export license (ARCA Blog, 25 maggio)

Soft diplomacy, righting past wrongs and the Toledo Museum of Art (ARCA Blog, 19 maggio)


Archivio Rassegna stampa settimanale


La rassegna stampa è realizzata dalla redazione di JCHC sotto la supervisione di Michela De Bernardin e Serena Epifani. Si ringraziano in particolare: Cristina Cumbo, Lorena Pacelli, Nadia Pedot.