Categoria: Archeocrimini

Scavi clandestini in Italia. Il Cratere di Euphronios

Il Cratere di Euphronios, capolavoro artistico databile all’ultima decade del VI sec. a.C., trafugato negli anni ’70 a Cerveteri ed espatriato illegalmente dall’Italia, è stato a lungo esposto nella più importante sala del Metropolitan Museum di New York. Oggi è conservato presso il Museo Archeologico Nazionale di Cerveteri, ritornando di fatto nel luogo di provenienza

Scavatori clandestini in azione

L’Italia meridionale rappresenta uno dei principali serbatoi dell’archeologia clandestina; dal ‘700 la Campania, la Puglia, la Calabria e la Sicilia sono tra le aree archeologiche più “frequentate” dagli scavi abusivi, spesso commissionati da case d’asta, collezionisti privati o musei stranieri

L’incontro con la Grande Bellezza

Nel giugno del 1934 e nel maggio del 1938 Hitler scese in Italia per incontrare Mussolini. Furono due brevi soggiorni che non ebbero solo i ben noti, tragici risvolti in ambito geopolitico, ma finirono per suscitare nel Führer un’ossessiva fascinazione per le bellezze artistiche della penisola

Identikit di un mito (seconda parte)

In caserma mettemmo Moreno alle strette: voleva davvero vendicarsi di Casasanta, come ci aveva fatto capire nel colloquio precedente? Allora basta con le chiacchiere! Adesso doveva fare una dichiarazione ufficiale, o l’avremmo arrestato seduta stante. Moreno, spaventato da una minaccia così concreta, accettò di collaborare

Identikit di un mito (prima parte)

“Roma, 23 febbraio 1994. I carabinieri l’avevano soprannominata ‘Operazione Giunone’. Il successo è arrivato dopo due anni di indagini: gli 007 dell’arte hanno riportato in Italia la Triade capitolina (…). È un recupero che gli storici hanno definito sensazionale”

Intervista a un “tombarolo”

Non è sempre facile per chi si occupa di archeologia, nell’ambito delle istituzioni scientifiche e in quelle della tutela, comprendere le esatte motivazioni che spingono gli scavatori clandestini ad interessarsi ad attività illegali di scavo finalizzate ad altrettanti illeciti guadagni