Categoria: Traffico internazionale di beni culturali

L’Attività Operativa del Comando Carabinieri TPC: un focus sui furti e i recuperi di beni librari e archivistici

Presentato il 18 aprile scorso, il report annuale dell’Attività Operativa del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale è una pubblicazione imprescindibile per chi si occupa dello studio e dell’analisi dei crimini contro il patrimonio culturale. Furti e recuperi, sequestri, soggetti arrestati e deferiti in stato di libertà sono voci correnti che di anno in anno si aggiornano e si misurano con i dati dei consuntivi precedenti

Il tracciamento dei reperti archeologici trafugati: dall’evento delittuoso al recupero

Il fenomeno dell’aggressione al patrimonio culturale, con la conseguente commercializzazione dei beni d’arte, in particolare reperti archeologici, ha assunto in Italia – specialmente nell’ultimo trentennio del secolo scorso – una dimensione sempre più estesa. L’analisi effettuata su numerosi casi di furti, esportazioni illecite e commercio all’estero di beni culturali ha provato che a questi ultimi sono sempre più interessate forme di criminalità organizzata e transnazionali