Addio UNESCO. Un nuovo ruolo degli Stati Uniti nella tutela internazionale dei beni culturali?

Annunciata nell’ottobre 2017 e resa effettiva alla fine dell’anno appena concluso, l’uscita degli USA dall’Organizzazione delle Nazioni unite per l’educazione, la scienza e la cultura rappresenta il culmine delle tensioni tra le due parti, protrattesi dal 2011, e comporterà inevitabili conseguenze tra cui, oltre al riassetto del personale impiegato, sia nell’UNESCO stessa che nei suoi Advisory Bodies (ICCROM, ICOMOS, IUCN), la sospensione di progetti in atto ed un possibile nuovo ruolo nell’attività di salvaguardia internazionale dei beni culturali

Street boulder: aspetti giuridici e indicazioni operative di sicurezza per l’incolumità delle persone e la tutela dei beni culturali architettonici

Da anni il fenomeno sportivo dell’arrampicata ha superato la dimensione squisitamente naturalistica per esprimersi anche nei contesti urbani sotto vari nomi: arrampicata urbana, street boulder, street climbing, urban climbingetc. Nel nostro Paese, in città grandi e piccole, si organizzano manifestazioni con competizioni, dimostrazioni e attività per adulti e bambini dalle periferie ai centri e nuclei storici, ossia le pubbliche piazze, vie, strade, e altri spazi aperti urbani di interesse storico artistico come definiti dal Codice dei Beni culturali e del paesaggio