Tag: contraffazione

Autentici falsi. Il caso Verzetta

A dispetto del convincimento maturato da Giovan Battista Cavalcaselle fin dagli anni settanta dell’Ottocento circa la necessità di separare l’attività di restauro dal campo della produzione artistica, l’operato di alcuni personaggi del suo tempo si allinea al comportamento professionale di quanti, approdati al restauro dalle aule delle Accademie di Belle Arti, non avrebbero provato alcun sgomento nel colmare le lacune e le mancanze di una pittura antica “con più o meno capacità e cognizione dello stile di quel tempo e di quell’autore ingannando con maestria il proprio lavoro in modo che non si distinguesse il nuovo dal vecchio” (C. CONTI, 1998)